Cerca
 cerca informazioni o persone
 

I Laboratori di Scienze Cognitive e Sociali del Dipartimento sono dedicati principalmente alla raccolta di dati comportamentali e fisiologici e sono gestiti dalla Commissione Laboratori di Dipartimento.

I laboratori (stanze P101, P112, P113, P116, P124, P125, P126) sono situati al primo piano della dependance di Palazzo Fedrigotti. La dotazione dei laboratori comprende vari personal computer con installati software di supporto agli esperimenti quali Eprime, Matlab, Psychtoolbox, Inquisit e Opensesame. Nel laboratorio P113 è presente uno strumento per la registrazione dei movimenti oculari Eyelink II. Il P112 è attrezzato con una Eprime response box con microfono e cuffie adatti alla registrazione ed ascolto di stimoli acustici.

I laboratori sono altresì dotati di due strumenti portatili che possono essere utilizzati nei locali dei Laboratori di Scienze Cognitive e Sociali, così come negli altri laboratori di Dipartimento e anche, previa autorizzazione, al di fuori delle strutture Universitarie. I due strumenti possono essere utilizzati congiuntamente per la coregistrazione di EEG e movimenti oculari.

  • EEG eegosport (ANT): elettroencefalografo a 64 canali con sistema di elettrodi schermati e la possibilità di coregistrazione di indici periferici. Gli indici periferici permettono la raccolta di 12 canali bipolari con amplificazione e terra indipendente, attualmente il sistema è dotato di elettrodi e trasduttori per accelerometro, conduttanza cutanea, ritmo respiratorio e temperatura. Il sistema è composto da amplificatore, sistema di registrazione su tablet ed è completamente alimentato da batterie interne, consentendo ampia portabilità e facilità registrazione di segnali EEG al di fuori di ambienti laboratoriali. Il sistema è altresì dotato del software Asalab per l’analisi dei dati EEG. Responsabile della strumentazione è il prof. Francesco Vespignani al quale gli/le utenti si devono rivolgere per la formazione e l’autorizzazione all’utilizzo sia in sede che fuori.
     
  • sistema per la registrazione di movimenti oculari Tobii Pro X3 120: consiste in una barra che può essere installata sia su un monitor fisso che su un portatile dedicato e grazie alla facilità di calibrazione e alla buona capacità di seguire la pupilla anche in presenza di movimenti del partecipante rende lo strumento particolarmente utile per la registrazione di dati su adulti, bambini, infanti e popolazioni cliniche. Responsabile della strumentazione è la dott.sa Laura Franchin alla quale gli/le utenti si devono rivolgere per la formazione e l’autorizzazione all’utilizzo sia in sede che fuori sede.